Login

Welcome, Guest. Please login or register.
23 July 2019, 03:08:11 AM
Username: Password:
Login with username, password and session length

Forgot your password?
Home arrow Forum arrow Forum Italiano arrow Classi Modelvela arrow Censimento modelli IACC Censimento modelli IACC
Vela RC.it ForumForum ItalianoClassi Modelvela (Moderator: Tiziano)Censimento modelli IACC
Pages: [1] 2   Go Down
Print
Author Topic: Censimento modelli IACC  (Read 27621 times)
0 Members and 1 Guest are viewing this topic.
renderman
Sail School
*
Offline Offline

Posts: 22

Italy

View Profile
« on: 03 May 2007, 08:45:11 AM »

Salve ragazzi, che ne direste censire tutti i modelli IACC naviganti? Safalero's compresi....e  di organizzare una regata nella tana di +39 il giorno prima della mitica regata  centomiglia?....Io sto terminando Areva il modello vecchio quello con il ghigno di cattivik dipinto a prua e sono di Brescia
Logged

 
renderman
Sail School
*
Offline Offline

Posts: 22

Italy

View Profile
« Reply #1 on: 07 May 2007, 15:20:47 PM »

Mmmmm....vedo che non glienefrega una mazza a nessuno....ma scusate non si voleva creare una nuova classe Modelvela?....un pochito di entusiasmo in più visto che secondo me dovrebbero essercene in giro circa una dozzina
Saluti
Logged

 
bigboss
Sail School
*
Offline Offline

Posts: 14


View Profile
« Reply #2 on: 07 May 2007, 15:53:22 PM »

ciao,

scusami se mi intrometto nella "vivace" discussione.
il fatto e' che per creare una classe riconosciuta da modelvela, non bastano 12 barche.... credo siano un po pochine. sono sicuro che gli appassionati come te di questo tipo di barche non vuole fare la fine del Minihordak.... che e' stata riconosciuta da Modelvela e dopo un anno e' quasi morta. creare una classe vuo dire avere iscritti, regate, regolamentazione degli scafi, stazzatori , etc.etc.
e poi con questo tipo di barche cosa faresti tu... delle regate di flotta o match race?
Logged
renderman
Sail School
*
Offline Offline

Posts: 22

Italy

View Profile
« Reply #3 on: 07 May 2007, 17:18:12 PM »

penso che con un po di buona volonta' si possa fare....visto che c'e' il campionato 2M al quale mi sembra partecipino 4 gatti(senza offesa...)
Per le regate, lo schema attuale utilizzato dai Safalero'S mi sembra che vada bene.
Semplicemente pensavo che per dare una buona visibilita delle nostre regate organizzare un evento in concomitanza della CENTO MIGLIA sarebbe stato il massimo tanto regatare a Pacengo o a Bogliaco/Gargnano non cambia molto
Logged

 
bigboss
Sail School
*
Offline Offline

Posts: 14


View Profile
« Reply #4 on: 07 May 2007, 17:39:51 PM »

credo che lo scopo di Modelvela sia quello di far conoscere il piu' possibile le classi gia riconosciute. di attirare a se il maggior numero di iscrizioni e di skipper per disputare, nelle classi gia riconosciute, il maggior numero di regate. per gli skipper il divertimento e' quello di poter regatare e confrontarsi con i piu' forti.
creare un'altra classe vorrebbe dire togliere alle classi gia' esistenti un numero di partecipanti. non credo sia una buona idea (opinione personale). per quanto riguarda il 2 metri scusa... ma che tristezza fare un campionato italiano in 4!!??
non so se hai mai partecipato a regate del metro o della M o del classe A Alien. c'e' una bella differenza. ed il divertimento e' assicurato.
Logged
luca71-5
Tactician
****
Offline Offline

Posts: 424


Italy

View Profile
« Reply #5 on: 07 May 2007, 21:12:05 PM »

Scusa ma non avevo letto prima d'ora il post che hai aperto !!

A me personalmente farebbe un gran piacere venire a regatare al garda , non so in che data ci sia la 1000 miglia cmq mi interessa.

Per quanto riguarda la classe Safaleros attualmente non c'è ancora un sufficente n° di partecipanti , nel senso che : si è attualmente in concomitanza con la LVT cup c'è molto interesse anche attorno hai nostri modelli , ogni 3 anni si verificherà questo fatto e piano piano alcuni cominceranno ed altri smetteranno , mi auguro tra 2 o 3 edizzioni di veder crescere il n° dei partecipanti dagli attuali 6-7 ad almeno una 15a .

Inquadrare attualmente la safaleros all'interno di modelvela sarebbe la morte x il fatto che se incominciassimo a dare troppe regole di stazza la gente storgerebbe il naso xchè non a tutti piace sottostare a troppe regole , organizzare un'evento diventerebbe sempre + complicato , attualmente ci autogestiamo l'arbitraggio , dopo ci vorrebbe un'arbitro pagarlo ecc. ecc. quota d'iscrizione a modelvela alla fiv regata 10€ al giorno ecc ecc.

Chi verrebbe + Huh?

Meglio organizzare un campionato Open , di classi Modelvela ce ne sono già abbastanza .

Questo è solo il mio parere .

 
Logged

renderman
Sail School
*
Offline Offline

Posts: 22

Italy

View Profile
« Reply #6 on: 08 May 2007, 12:14:30 PM »

La cento miglia di solito e' il primo sabato del mese di settembre....ti immagini che bello, li al porto di Bogliaco con le bestie della classe Libera.....si potrebbero sentire i ragazzi di Verona o quelli di Idro...
Logged

 
Paolo
Sail School
*
Offline Offline

Posts: 7


Italy Palermo
piùtrentanove


View Profile WWW
« Reply #7 on: 10 May 2007, 01:17:49 AM »

Salve a tutti, io sono Paolo dalla provincia di palermo e volevo informarvi che stiamo per organizzare una giornata all insegna della vela,prevista per il 30.Giungo nella localita di caccamo (PA) sull lago rosamaria che sarebbe nei pressi della diga(vento minimo 2 nodi CONTINUI!!!)Sono invitati tutti grandi e piccoli! sono previste alcune gare di scafi elettrici e scoppio e regate di flotta di diverse categorie ( IOM,RG65 fra le quali un piccolo "round robin" IACC (al momento nella classe IACC ci stanno solo 4 barche IACC  fra le quali ci stanno Luna Rossa 86, BMW Oracle98, Mascalzone Latino99, e +39,ma spero in almeno altre 2).
per ulteriori informazioni sentitivi liberi di conttatarmi via e-mail: pp_raven@hotmail.com oppure via telefonica ai seguenti numeri tim:3331273552 e Voda:3207286328
NOTA: le gare non hanno alcun format ufficiale e le regole sono semplicissime e per puro divertimento.
VENTO IN POPPA ciao PAOLO
Logged
alexus
Grinder
**
Offline Offline

Posts: 51



View Profile
« Reply #8 on: 28 May 2007, 23:27:00 PM »

ciao a tutti , io sono nuovo e penso che prima di parlare bisognerebbe farlo il censimento, tirare le somme su quanti interessati ci sono e poi decidere la classe IACC e' molto bella e andrebbe valutata piu' seriamente la questione. Io ci sto' e abito a ROMA . ciao ALEXUS.
Logged
francescovor
Tactician
****
Offline Offline

Posts: 251


Italy - Bracciano

View Profile WWW
« Reply #9 on: 31 May 2007, 21:07:53 PM »

Un mio amico sta finendo alinghi....
Lago di Bracciano (Roma)

Ciao
   F.
Logged

"Unflammable" is not a challenge...
alexus
Grinder
**
Offline Offline

Posts: 51



View Profile
« Reply #10 on: 31 May 2007, 21:51:09 PM »

io sto finendo il MORO di VENEZIA e sono disponibile per tutto il LAZIO
alexus . Questo e' il mio indirizzo a.strappaghetti@alice.it
Logged
Tiziano
Moderator
Grinder
*****
Offline Offline

Posts: 72

Italy

View Profile WWW
« Reply #11 on: 23 July 2007, 23:09:15 PM »

Sono molto d'accordo con Luca, siamo ancora troppo pochi per pensare ad una classe modelvela e andare in quella direzione scoraggerebbe i partecipanti più che invogliarli. Però è molto utile fare un censimento, visto che a quanto pare c'è altra gente sparsa per l'Italia con una IACC 120 di cui non siamo a conoscenza.
A proposito, naturalmente ci sono anche io col mio BMW Oracle che a quanto pare stà rendendo + della barca vera.... innocent
Tiz
Logged

Tiz
ITA39
Guest
« Reply #12 on: 30 July 2007, 15:42:21 PM »

 Evil  Scusate se mi intrometto in quanto non sono in possesso di un Coppa America ma lo spirito di Modelvela è un'altro e fare delle classi nuove non porta nessun beneficio a nessuno.  Vedi Minihordak la fine che ha fatto!!!!!
Quanti farebbero dei kilometri per fare una regata all'anno?Huh?
Chi si comprerebbe (ho farebbe)un Coppa America per fare una regata all'anno!!!!!
Considerate che esistono già due circuiti - M e Metro che sono circa 15 regate in un anno. 
Normalmente poi ci sono le zonali e raduni di club vari, in totale saranno circa una trentina di regate, bene quanti regatanti pensate di togliere a questi classi?Huh???
I quattro gatti della classe 2M ci sono perchè sono gli irriducibili, in classe A al campionato Italiano se ricordo bene non sono arrivati a 10 ho poco di più......
Al campionato Italiano del Metro erano 40 barche A Ravenna erano 43 e cosi via in tutte le prove disputate in Italia.
Solamente alla regata di Bisceglie erano "pochi", quindi cosa vuol dire, che se c'è da fare dei km bisogna mettere in preventivo una riduzione dei partecipanti....   
Riflettere molto se non volete fare un buco nell'acqua.

ITA39
Logged
Tiziano
Moderator
Grinder
*****
Offline Offline

Posts: 72

Italy

View Profile WWW
« Reply #13 on: 09 August 2007, 17:42:14 PM »

Il punto non è di togliere gente alla classe IOM o alla M, ma di far regatare in una classe non professionistica tutti coloro che non sono interessati alla iom e alla m e, credimi, ce ne sono tanti, non fosse altro che mi telefona e mi scrive gente tutti i giorni...
In oltre a me ad esempio non interessa la classe M, ma mi piacciono le barche Coppa America, quindi come me ci sono molte persone appassionate di questa categoria
Logged

Tiz
tonicle
Bowman
***
Offline Offline

Posts: 186



View Profile WWW
« Reply #14 on: 30 August 2007, 08:46:41 AM »

scusate se mi intrometto, ma nessuno conosce la classe phigit?
Logged

Pages: [1] 2   Go Up
Print
Jump to:  

 
© 2019 Vela RC.it - Designing Building Sailing
Joomla! is Free Software released under the GNU/GPL License.