Login

Welcome, Guest. Please login or register.
23 July 2019, 02:37:45 AM
Username: Password:
Login with username, password and session length

Forgot your password?
Home arrow Forum arrow Forum Italiano arrow Classi Modelvela arrow 3a Tappa campionato IOM - Idro (BS) 3a Tappa campionato IOM - Idro (BS)
Vela RC.it ForumForum ItalianoClassi Modelvela (Moderator: Tiziano)3a Tappa campionato IOM - Idro (BS)
Pages: [1] 2   Go Down
Print
Author Topic: 3a Tappa campionato IOM - Idro (BS)  (Read 21995 times)
0 Members and 1 Guest are viewing this topic.
luca71-5
Tactician
****
Offline Offline

Posts: 424


Italy

View Profile
« on: 30 March 2007, 17:59:04 PM »

Dopo la mia prima partecipazione al campionato "tappa di Rapallo" ho deciso di riprovarci , domani si parte batterie cariche ( almeno quelle delle barca eradio , le mie un poco meno ) e via verso il lago di Idro .
Mi sono guardato un filmatino del 2005 e devo dire che c'era propio un bel venticello teso con un'ondina bas*****a che per i meno esperti rendeva veramente complicata ogni manovra .

Stavolta sono preparato al peggio in caso di uragano c'è anche il gioco3 che aspetta il TEST.


In'oltre confido che l'orso Tiziano che nel mese di Marzo si stava risvegliando .... torni in letargo visto il freschino che è tornato.



 

Vediamo come andrà a finire .
Logged

Macumbus
Grinder
**
Offline Offline

Posts: 74


Italy

View Profile
« Reply #1 on: 03 April 2007, 18:23:40 PM »

eccomi a scrivere qualcosa sulla mia seconda regata nazionale svoltasi sul campo di idro come già detto da luca, posso dire che è stato un bel fine settimana anche se il vento il sabato si è fatto un pò desiderare facendoci disputare solo due prove per poi farci divertire meglio la domenica Grin.
Anche in questa prova molti regatanti se non sbaglio 38 con due ospiti croati per la precisione Ante KOVACEVIC Croatia CRO 30 ottimo timoniere di livello mondiale e Robert Grubisa a dimostrazione di quanto sia alto il livello del circuito modelvela.
Per quanto mi riguarda sabato non ho disputato delle bellissime prove
ma la domenica sono andato decisamente meglio grazie anche a luca che mi ha dato una mano a settare la mia IOM nel migliore dei modi riuscendo a dispustare delle belle regate sia in flotta C e B.... la flotta A per me è ancora troppo lontana  asdf
chiudo con un 22° posto che mi rende abbastanza felice per qualche progresso fatto.
In flotta A si sono viste delle belle regate combattute, complimenti a ITA22 per aver reso il suo TOPIKO molto veloce, ho visto bene anche ITA39 che nonostante tutto non abbia ancora forse preso tutta la confidenza con la sua IKONA ha disputato ottime regate perdendo sicuramente il 3° posto di giornata all'ultima regata per un disguido alla prima boa di bolina. Giornata più sfortuna per ITA09 ITA42 e ITA49 ma le regate sono anche queste.
Alla fine la classifica finale:
1°Puthod (ita22) - 2°Borin F. (ita13) - 3°Felcini (ita03 che dopo il 3° posto di rapallo sembra averci preso gusto Grin) -4°Rudoni (ita25) e infine 5° Ronconi (ita39)

ITA16
« Last Edit: 03 April 2007, 18:59:26 PM by Macumbus » Logged
luca71-5
Tactician
****
Offline Offline

Posts: 424


Italy

View Profile
« Reply #2 on: 03 April 2007, 20:12:16 PM »

No no Anto ti sbagli ..... non voglio entrere nel merito di quanto accaduto ad altri del nostro gruppo ma per quanto mi riguarda posso dire che :
Quando ho aperto questo post ho scritto sono preparato al peggio ... ma al peggio non c'è mai fine .

Tanto per dirne una non avevo fatto i conti con la regola del 9 !!!!

Non sapete cosè ....... bene allora ve la spiego 9x1=9 9x2=18 9X3=27 9x4=36 9x5=45 9x6=54 9x7=63 9x8=72 9x9=81 .

Per non parlare della maleducazione dei cani sciolti che pascolavano lungo il ciglio del lago , in'assenza del padrone dal puglio duro hanno fatto del regolamento una salvietta di carda atta solo a spazzarcisi il culo a fine giornata.

Io lo ripeto parlo con l'innocenza di chi è appena entrato in questo mondo xchè vedo tutto con gli occhi di un bambino , a detta dei + scafati dovro abbituarmici xchè questo è l'ordine del giorno in'assenza del padrone.

Mi auguro solo che tra qualche tempo quando pure io mi sarò adeguato all'ambiente di aver la fortuna di tanto in tanto di incontrare qualche nuovo arrivato che guardandolo negli occhi mi ricondi quello che ero nel lontano 2007.

ciao by ITA 09
Logged

alescassa
Bowman
***
Offline Offline

Posts: 142

Italy

View Profile WWW
« Reply #3 on: 03 April 2007, 23:18:36 PM »

ciao!
scusa luca se mi intrometto mà letto così il tuo post non ha senso!!!
mi piacerebbe capirci qualcosa la regola del nove la conosco i cani pure mà???
a questo punto sono curioso!!se metti dei post spiega cos'è successo,altrimenti mandatevi dei messaggi per posta elettronica tra voi.
ciao.
Logged

 
Tiziano
Moderator
Grinder
*****
Offline Offline

Posts: 72

Italy

View Profile WWW
« Reply #4 on: 04 April 2007, 10:59:55 AM »

Purtroppo il mondo delle gare penso che a tutti i livelli sia sempre un pò gestito da una certa mafietta che stabilisce delle regole di sottobosco che non coincidono con i regolamenti ufficiali. Anche questo mondo della vela rc vedo che non è esente da questo problema. Senza stare a raccontare fatti specifici vari, credo che resti in ogni caso importante mantenere un atteggiamento di correttezza ma non di vendetta, nella speranza di dare sia ora che in futuro un buon esempio che purtroppo in questo momento manca proprio da quelli che il buon esempio dovrebbero dare. In sostanza dico: se il buon esempio non lo danno gli anziani della situazione, allora teniamo duro e diamolo noi nuovi e mezzecalzette, in barba alla mafietta! Sperando un giorno di dare noi il buon esempio ai nuovi e ripulire l'ambiente.
Logged

Tiz
nasone
Bowman
***
Offline Offline

Posts: 106


Italy

View Profile
« Reply #5 on: 05 April 2007, 09:13:09 AM »

essendo un agonista da tanti anni ne ho viste tante di "mafiette" soprattutto nella vela ad alto livello, dove nomi importanti sono riusciti a far cambiare addirittura gli esiti di regate mooolto importanti solo perchè con il loro nome le giurie erano in soggezione. Quindi non vi preoccupate se in una regata c'è sempre qualcuno più uguale degli altri. Pensate piuttosto al vostro valore di poter ottenere un risultato, anche mediocre, ma senza l'aiuto di nessuno. Io mi  riterrei più contento. Quindi caro Luca, non ti preoccupare se magari ti senti deufraudato di un risultato, pensa a divertirti e a chi ti fa qualche torto dì un bel "vaffa.."e continua per la tua strada che le capacità le hai a quanto sembra. Buon vento e ci vediamo a Livorno, Claudio.
Logged

Claudio
bigboss
Sail School
*
Offline Offline

Posts: 14


View Profile
« Reply #6 on: 05 April 2007, 09:30:56 AM »

finalmente, il forum inizia a riscaldarsi; credo prima di tutto che alla base delle regate con i modelli a vela ci sia il divertimento, poi con il tempo si puo iniziare a pensare alla competizione. ci vuole tempo , pazienza, astuzia. c'e' un "problema" quest'anno da non sottovalutare; e' cresciuto (per fortuna) il numero dei regatanti. questo fa si che gli arbitri o coloro che sono addetti a giudicare cio' che accade in acqua sono sempre piu' in difficolta'. ecco perche' e' sempre consigliabile che ad ogni regata ci sia un giudice/arbitro ed almeno un osservatore che lo affianchi. per il resto cio che e' accaduto a Idro, e' gia successo negli anni scorsi, accadra l'anno prossimo e negli anni a venire. Vi siete mai chiesti come mai skipper come Borin, Puthod (per citare solo gli italiani) o Bantock, Stollery, Smale, Gibson, etc., etc. non protestano quasi mai?Huh?
Logged
luca71-5
Tactician
****
Offline Offline

Posts: 424


Italy

View Profile
« Reply #7 on: 05 April 2007, 11:59:53 AM »

Ciao Grande Capo .. chi sei ? ITA ??

Cito un fatto riguardante Domenica che xmè è stato significativo :

Pier tocca la boa di bolina KOVACEVIC chiama il tocco di Pier (poco elegante come gesto ) ma xchè l'ha chiamato ?? xmè semplicemente xchè l'arbitro non l'ha fatto prima che lo facesse lui .

Pier esegue sulla lailinee(non so come si scrive)la penalità KOVACEVIC lo va a cercare e lo protesta  si fanno un paio di urli e fanno appello al  fairplay per un fatto accaduto il giorno prima e si prosegue.

Alla fine il buon “mica poi tanto “  KOVACEVIC si rivolgerà al Phutod con una frase unica nella sua cattiveria

MORTE TUA VITA MIA .

Il   co******  che mi sono beccato io da un’ ultra 60 enne è quasi nulla a confronto !!!!

Ora dico che se l’arbitro avesse fatto quello che doveva fare e secondo me (posso sbagliare) era dare la penalità a Pier , nessuno avrebbe avuto da ridire xchè sarebbe stato l’arbitro ad assumersi la responsabilità dell’arbitraggio.

Quello che volevo dire con i cani sciolti è che in assenza di un’ arbitro che intimorisca i timonieri lo spettacolo finisce in cacca , a me personalmente Ciardi a Rapallo mi ha detto hai il brutto vizio di arrivare alla boa di bolina mura a sinistra …
Come pensi ci sia arrivato la regata dopo alla boa ?

Ho fatto altri casini e altri ne hanno fatti nei miei confronti ma non ho mai dato del pirla o del co****** o augurato la morte a nessuno , al maximo ho strillato un protesto o acqua a ITA 48 di troppo xchè non sentivo la reazione dell’arbitro.

CMQ il gioco mi piace e voglio continuare .

Claudio non vedo l'ora di vederti , hai idea di dove si regaterà conosci il campo ?

ciao
Logged

ITA39
Guest
« Reply #8 on: 05 April 2007, 19:57:26 PM »

Provo a dirvi qualcosa anchio visto che regato nel mondo Modelvela da un pochino di anni.
Tutto quello che dite è vero, ma è anche giudicabile da un'altro punto di vista.
Chi va forte, ho per un qualsiasi motivo è spesso e volentieri davanti sappiate che avrà sempre meno casini di altri e questo voi sapete benissimo perchè.
Urlare non serve, confermo a mie spese che non serve e quando mi in...... è peggio per tanti motivi.  Uno per primo perdo la concentrazione (e in questo gioco se si hanno delle ambizioni ne serve tantissima) due ti fai volere o guardare male (primo dal giudice, poi dai concorrenti)  Avete visto tutti cosa è successo all'ultima regata alla prima bolina.  Io mura a dritta e quattro mure a sinistra (perso il terzo posto) ho fatto protesta (non è servita) imparerò per la prossima volta di giocare meglio.
Morale:   Più lavori nell'ombra e meglio ti piazzi.
Poi come si dice la mafia premia sempre i grandi, allora diventiamo grandi e i favori ci verranno restituiti.
Non voglio fare il moralista più di tanto, anche perchè io mi inc..... come voi forse di più, ma il sistema è questo e cosi si deve fare.
A proposito perchè non pensate anche che una regoletta in più non farebbe male!!!!!!!!!!!!!?Huh?Huh?Huh?Huh?Huh?Huh??   Ciao  ragazzi    ITA39
   
Logged
alescassa
Bowman
***
Offline Offline

Posts: 142

Italy

View Profile WWW
« Reply #9 on: 05 April 2007, 23:38:30 PM »

ciao a tutti!
adesso comincio a capirci qualcosina.....
mà allora a cosa servono le regole?io ho cominciato con il modellismo navale,adesso vado sulle derive 1:1 sono patentato é mi diletto partecipando alle regate del nostro circolo,(con risultati al quanto modesti asdf). è vi assicuro che tutti si comportano da gentlemen,chi fà il furbo passa per pirla.
Non capisco soprattutto questa: (allora diventiamo grandi e i favori ci verranno restituiti)quale soddisfazione può esserci con i favori??
la vela è tutt'altra cosa!!!!!!!!!!!!!
ciao è buon vento tutti
Logged

 
nasone
Bowman
***
Offline Offline

Posts: 106


Italy

View Profile
« Reply #10 on: 06 April 2007, 07:35:46 AM »

Per Luca, non conosco ancora il posto di dove si svolgerà la regata, ma suppongo sia all'interno del porto davanti al villaggio tuttovela, almeno lo spero anche perché sarebbe una bella pubblicità per modelvela dato che l'afflusso di persone è massimo proprio in quei giorni e il vento e zona di controllo sarebbero l'ideale. Purtroppo però sono lontano da casa fino al 27 e non posso chiedere a qualche amico dell'organizzazione del TAN. A presto.
Logged

Claudio
ITA39
Guest
« Reply #11 on: 06 April 2007, 14:48:58 PM »

Mi rivolgo ad alescassa.    I favori ci verranno restituiti.....si perchè se devi chiamare un campione ci pensi due volte...e a volte non chiamano.
Cosa c'è di strano in quello che dico?Huh?!!!! Succede nella vela grande e succede nella vela piccola....cosi è stato e cosi sempre sarà.  Se poi non sai le regole ti fai sbranare, questo è il punto focale.  Se prima di scrivere o di parlare non si imparano le regole, è meglio stare zitti e/o non scrivere.   Questo riguarda tutti i regatanti.
Cosi la penso e i fatti sul campo sono questi.
Le regole esistino sicuramente, ma esistino tanti modi di interpretare la stessa regola.
Purtroppo è cosi e cosi (ripeto) devi giocare.
Per questo sarò odiato da qualcuno, ma la verità non dovrebbe far male.

ITA39
Logged
alescassa
Bowman
***
Offline Offline

Posts: 142

Italy

View Profile WWW
« Reply #12 on: 07 April 2007, 00:18:18 AM »

ciao a tutti!
mi rivolgo a ita 39:
mha non sò cosa dirti,ti ripeto io credo che le regole sono fatte per essere rispettate, non per essere interpretate in base al "nome".
qualche svista nelle regate 1:1 mi è capitata sia contro che a favore succederà ancora,mà favoritismi in base al nome, che sono un'altra cosa, ancora non li ho visti è sinceramente spero di non vederne.
questo è quello che penso io,il che non vale molto visto che io uso la mia luna solo nelle regate tra amici che sono tutt'altra cosa.
p.s.
qualcosina di regolamento credo di conoscere.
ciao è buon vento.

Logged

 
ITA39
Guest
« Reply #13 on: 09 April 2007, 16:02:46 PM »

Non metto in dubbio che tu non conosca il regolamento.....non ti conosco neanche e non ti ho mai visto sui campi di regata e se un giorno comincerai a frequentare poi ci scriveremo di nuovo ho ne parliamo a voce.

Buon vento   ITA39
Logged
Tiziano
Moderator
Grinder
*****
Offline Offline

Posts: 72

Italy

View Profile WWW
« Reply #14 on: 23 April 2007, 14:58:47 PM »

Per Ita 39: Sappi che se in un incrocio col Papa mi trovo con le mura a dritta, io lo protesto e basta. Quindi se trovo te o Puthod o chicchessia con le mura a sinistra, vi protesto due volte. Questa per me è la regola e tale deve essere, senza interpretazioni.
Logged

Tiz
Pages: [1] 2   Go Up
Print
Jump to:  

 
© 2019 Vela RC.it - Designing Building Sailing
Joomla! is Free Software released under the GNU/GPL License.