Login

Welcome, Guest. Please login or register.
13 November 2019, 05:33:13 AM
Username: Password:
Login with username, password and session length

Forgot your password?
Home arrow Forum arrow Forum Italiano arrow Classi Modelvela arrow Campionato Iberico classe IOM a Valencia e AC10 Campionato Iberico classe IOM a Valencia e AC10
Vela RC.it ForumForum ItalianoClassi Modelvela (Moderator: Tiziano)Campionato Iberico classe IOM a Valencia e AC10
Pages: [1]   Go Down
Print
Author Topic: Campionato Iberico classe IOM a Valencia e AC10  (Read 16413 times)
0 Members and 1 Guest are viewing this topic.
claudio v
Bowman
***
Offline Offline

Posts: 185

Italy/Torino

View Profile WWW
« on: 06 November 2006, 15:13:50 PM »

Ciao a tutti,
Dopo lungo viaggio in auto siamo finalmente tornati a casa.

Non possiamo dire che a Valencia l'accoglienza sia stata "calorosa": venerd? pioggia e vento, sabato acqua a catinelle e ventone freddo, domenica tempo decente.

Il campionato Iberico classe IOM... a me ? sembrato un incontro di boxe senza regole.
Eravamo 3 italiani: Puthod, Binetti ed io. Nelle prime regate Pier ? riuscito a tenersi alla larga da inconvenienti, collisioni e furbacchioni e ha vinto bene con distacco. Per me e Binetti la faccenda ? iniziata gi? maluccio e si sono sentiti svariati improperi nel nostro idioma. Poi anche Pier ? rimasto invischiato nel gruppo e ha subito sorte medesima.
Praticamente pareva che spagnoli e portoghesi corressero senza regole: mure dritta, interni di boa, barca ferma in partenza... tutte cose sconosciute, solo sportellare e qualche scontro frontale.
Per non parlare delle penalit? non fatte, delle boe non girate o toccate liberamente e degli ordini di arrivo ritoccati[:I]: ad esempio il concorrente arrivato dietro di me e quinto (ma spagnolo) passato su di flotta e non il sottoscritto... diciamo che non eravamo prmo e secondo e non mi ? sembrato il caso di reclamare, ma...
O un mio amico francese in giuria a discutere una protesta che non viene chiamato per mettere la barca in acqua mentre corre la sua flotta[:0]

Poi una delle cose pi? eclatanti: Puthod ed uno spagnolo in poppa mure a sinistra appaiati al primo posto; una barca risale di bolina mure a dritta (quindi con diritto di rotta).
Pier si scansa e lo spagnolo centra in pieno la barca sopraggiungente. Pier vince, lo spagnolo non fa nemmeno la penalit? e fa ricorso ai giudici: indovinate conme va a finire: lo squalificano?Huh?[Wink]
Noooooooo, gli danno la vittoria a tavolino[xx(]
Come possono aver fatto??? BOH!!!
O essendo un campionato iberico non eravamo "graditi" o da quelle parti si corre in quel modo. [:0]

Io dopo aver passato una giornata in ammollo fradicio fino al midollo ad aggiustare tra una manche e l'altra quello che mi scassavano, ad un certo punto mi sono stufato e ho smesso con la barca massacrata.
Per il risultato che stavo facendo non avevo molto interesse a continuare ad aggiungere riparazioni veloci e posticce.
Pier ha lottato fino all'ultimo e sa solo lui come ha fatto ad arrivare secondo.
Francesco si ? difeso, ma non certo a piazzamenti al suo livello.

Per quanto riguarda gli AC, invece, sembra essere andata un po' meglio:
sono stati molto gentili e siamo entrati in contatto con la responsabile dell'organizzazione delle manifestazioni al contorno della Coppa America. Valuteranno di farci correre la nostra Coppa in un apposito "stadio" acquatico nel corso dei mesi di competizione (aprile-luglio).
Ora aspettiamo fiduciosi (speriamo) loro riscontro.
Per ora ci accontentiamo di qualche foto al traverso di Prada che esce e con le barche in acqua di fronte alle rispettive basi.
Domani dovrei avere disponibile qualche immagine da postare qui direttamente, ma il servizio fotografico completo lo troverete presto al solito link:
www.sails-fashion.com.

Alla fine ? stata una bella gita vedere dal vivo i "mostri" di coppa america fa un bell'effetto, ne ? valsa comunque la pena.
Ciao
A domani
Claudio

p.s. per Pier: ricordati delle v..e promesse alla rapala altrimenti potrei trovare anche la foto di una barca bianca  che cerca di "migliorare l'allineamento" della boa di lasco spingendola [:o)]
« Last Edit: 06 November 2006, 15:58:16 PM by claudio v » Logged

Claudio Vigada

www.progetto-urca.com
ita 22
Sail School
*
Offline Offline

Posts: 11

Italy

View Profile
« Reply #1 on: 06 November 2006, 21:22:05 PM »

Ciao Claudio, bene bene hai mantenuto la promessa...... allora mi metter? al lavoro presto, volevo  ricordarti che la boa di lasco la stavo spostando a causa di tre spagnoli e un portoghese che con molta sportivita non avevano rispettato l'interno in boa.
Dimenticavo nonostante la mia protesta i giudici si sono dimenticati di dare  giudizio.
Per fortuna  in tutte le regate a cui ho partecipato internazionali non ho mai visto comitati cosi scarsi.
cmq ? stato un bel week e per me ? stata una conferma che mi fa ben sperare per il futuro.
Ciao Pier
Logged

 
Hawk58
Grinder
**
Offline Offline

Posts: 73


Bologna - Italy

View Profile
« Reply #2 on: 07 November 2006, 01:43:57 AM »

Bravo Pier, un secondo posto non ? certo da buttare, poi con un arbitraggio di parte come descritto da Claudio, vale come un primo.
A Marsiglia l'arbitraggio sar? sicuramente piu serio e la classe del piu bravo verr? sicuramente fuori, quindi vedi di tirare fuori tutta la tua classe, che ne hai da vendere!!!!
Complimenti anche a Claudio, anche se non gli ? andata troppo bene, deve essere stata comunque una bella emozione poter partecipare a una manifestazione internazionale di quel livello e sopratutto in quel campo, che per noi appassionati di Coppa America, rimane sempre un sogno.
Arrivederci a domenica a Milano, spero di esserci anch'io.
Mauro ITA 49
Logged
mark566
Bowman
***
Offline Offline

Posts: 163


Italy

View Profile
« Reply #3 on: 07 November 2006, 10:06:58 AM »

BENTORNATI!!!!
ma dai Claudio, non mi vorrai dire che gli spagnoli conoscono le precedenze???[}:)]
li passa chi arriva per primo e ha la barca pi? corazzata... la prossima volta monta un bel rostro a prua... vedrai che ti fanno passare....[Smiley]

scherzi a parte, complimentoni a tutti e tre... deve essere stata comunque una grande soddisfazione!!!
Logged

marco
luca71-5
Tactician
****
Offline Offline

Posts: 424


Italy

View Profile
« Reply #4 on: 07 November 2006, 11:26:11 AM »

Ciao Claudio ciao Pier , benvenuto nel forum e complimenti ad entrambi per aver difeso il tricolore .

Per Pier dimeticavo sono Bologna715  !!

ciao
Logged

claudio v
Bowman
***
Offline Offline

Posts: 185

Italy/Torino

View Profile WWW
« Reply #5 on: 07 November 2006, 11:41:18 AM »

Ecco le prime foto che ho recuperato e ridotto per postarle.
Purtroppo non credo sar? a Milano domenica per girare col metro, ma a dicembre non mi perder? l'ultima regata (a meno che non ci sia mezzo metro di neve come l'anno scorso!!)

Ecco l'ultima Luna Rossa che esce dalla base con il mio modello che la insegue...
Le barche erano due, quando ? uscita la prima, quella "vecchia" le sono andato un po' pi? vicino e l'equipaggio mi ha urlato la lettura di velocit? dei loro strumenti... pi? di 4,5 nodi... evidentemente non erano troppo scocciati dalla nostra presenza.
A quella nuova ho girato pi? lontano per evitare ogni rischio



Qui invece ha appena issato la randa (sar? nuova, che ? senza numeri?)per uscire a vela dal porto



qui invece siamo sul molo centrale dove si svolgeva la regata che ? proprio quello inquadrato dalla webcam del sito http://www.americascup.com
Trovate anche un breve video delle regate IOM al link diretto http://www.americascup.com/en/americascup/news_official/index.php?idIndex=&idContent=13456

ciao a tutti

Logged

Claudio Vigada

www.progetto-urca.com
claudio v
Bowman
***
Offline Offline

Posts: 185

Italy/Torino

View Profile WWW
« Reply #6 on: 07 November 2006, 12:02:58 PM »

p.s. per Pier...
Dai, non te la prendere, non capita tutti i giorni di vedere la tua barca con la deriva ancorata in una boa[Wink]
La prima parte della scena me l'ero persa ma anche tu... non riuscire a tenere a bada a sportellate solo 4 barche e farti ridurre cos?[B)]

La prossima volta invado il campo di regata col mio bestio e ne eliminiamo qualcuno[8D]: se vince il pi? grosso e cattivo li vedo proprio male, daltronde sarebbe il minimo.
Ho fatto il bilancio dei danni:
-Una scotta del fiocco strappata da una barca che mi incrociava in partenza mente ero fermo sulla linea
- il bozzello della randa divelto dal ponte due regate dopo sempre mentre ero a barca ferma sulla linea a 10 secondi dal via grazie a un tamponamento di prua nel boma
- il fiocco accartocciato causa frontale mentre salivo di bolina mure a dritta con una barca in poppa mure a sinistra
- attaccatura della pinna prevedo lesa causa altro frontale in un giro di boa con una barca che andava contromano.
- innumerevoli danni alla vernice su ogni lato dello scafo, coperta compresa

No comment: era una regata o un incontro di pugilato?


« Last Edit: 07 November 2006, 12:35:00 PM by claudio v » Logged

Claudio Vigada

www.progetto-urca.com
mark566
Bowman
***
Offline Offline

Posts: 163


Italy

View Profile
« Reply #7 on: 07 November 2006, 15:33:29 PM »

dai Claudio... vedi i danni come la possibilit? di evolvere ulteriormente la barca... e non dimenticare la prua corazzata... in certi casi pu? tornare utile!!!

ps x Claudio... a primavera saranno 3 le barche da aggiungere/stazzare a torino... il mio moro + 2 fortune612 (1 per ogni figlio...)

buon lavoro
Logged

marco
claudio v
Bowman
***
Offline Offline

Posts: 185

Italy/Torino

View Profile WWW
« Reply #8 on: 07 November 2006, 15:47:06 PM »

Grazie Marco, sono contento che ci siano dei nuovi che si aggiungano alla banda, se poi siete in 3, ancora meglio!!

Qui trovate il link diretto per le foto fatte dal nostro amico Tomas Barbouteau (alias Oracle FRA 21) a Valencia.
Da non perdere!!!
http://www.sails-fashion.com/modules/xcgal/thumbnails.php?album=lastup&cat=0&page=1

Qui un assaggino

Logged

Claudio Vigada

www.progetto-urca.com
nasone
Bowman
***
Offline Offline

Posts: 106


Italy

View Profile
« Reply #9 on: 09 November 2006, 08:33:24 AM »

Per Pier (ita22)

Ho visto (anzi mi hanno detto i costruttori) che stai usando anche la nuova barca costruita dagli universitari Fiorentini, volevo sapere cosa ne pensavi...!!!
Io vedo la loro quasi ogni fine settimana a Viareggio, ma non mi sembra cos? esaltante nonostante la "stranezza" o evoluzione di forme che hanno fatto.
Logged

Claudio
ita 22
Sail School
*
Offline Offline

Posts: 11

Italy

View Profile
« Reply #10 on: 09 November 2006, 10:58:45 AM »

Per Nasone,
Ciao, mi hanno chiesto in agosto di provarla, cosi ho fatto, ho dato a loro consigli sulla messa a punto della barca e centraggio deriva, rispetto alla prima uscita in acqua sono stati fatti passi da gigante la barca ? migliorata notevolmente ora sto aspettando la deriva nuova che ? strana come la barca e poi provero' la definitiva, solo allora potr? dare un giudizio serio.
Certo che ? veramente particolare... ciao Pierluigi
Logged

 
nasone
Bowman
***
Offline Offline

Posts: 106


Italy

View Profile
« Reply #11 on: 10 November 2006, 06:56:10 AM »

Ok vedremo in futuro se le loro scelte, di una barca cos? stretta,pagheranno!!!!
Logged

Claudio
ita 22
Sail School
*
Offline Offline

Posts: 11

Italy

View Profile
« Reply #12 on: 10 November 2006, 19:12:47 PM »

Per nasone,
Ciao,  credo che questa barca serva per guardare piu' avanti,  non penso  sia la definitiva, probabilmente  stanno gi? pensando a qualche forma un po meno estrema, sempre tenendo come riferimento il primo progetto.
Cmq staremo a vedere.Ciao Pierluigi
Logged

 
Pages: [1]   Go Up
Print
Jump to:  

 
© 2019 Vela RC.it - Designing Building Sailing
Joomla! is Free Software released under the GNU/GPL License.